Regulatory Affairs

Product Manager

Quality Control Analyst

Drug Safety Officer

Medical Affairs

Esperto in Farmacovigilanza

Informatore Scientifico Del Farmaco

Clinical Research Associate



Una delle aree più importanti nelle aziende farmaceutiche è il Controllo Qualità, spesso abbreviato come QC. Gli esperti in qualità si assicurano che tutti i prodotti siano manifatturati e studiati secondo dei standard e delle regole molto severi. I professionisti in quest'area esaminano la produzione, monitorano, e validano i processi manifatturieri e i sistemi informatici.

Queste figure si possono trovare:
- nelle industrie e aziende commerciali nel campo farmaceutico, cosmetico e dietetico-alimentare;
- nei laboratori di analisi e merceologici privati e pubblici;
- negli enti preposti alla elaborazione di normative tecniche o alla certificazione di qualità.

Il QUALITY CONTROL ANALYST è responsabile di assicurare la conformità delle materie prime, dei semilavorati e del prodotto finito agli standard qualitativi. Compila la documentazione riguardante le procedure di laboratorio e riporta ogni anormalità. Revisiona e aggiorna anche le procedure standard operative e si può occupare di progetti di tipo analitico e problem solving per tutta la strumentazione. Delle conoscenze analitiche quali HPLC, gas Per accedere a questa professione è necessaria una laurea triennale/magistrale in una materia scientifica rilevante, quale CTF, Farmacia, Biologia e Biotecnologie.

L'assicurazione Qualità (abbreviata spesso come QA, quality assurance) è considerata come il sistema di misure e controlli stabiliti all'interno di un'organizzazione per assicurare la qualità dei prodotti o servizi che sono erogati. Può essere considerata la naturale evoluzione del più tradizionale "Controllo Qualità", basandosi sull'idea che identificare e rimuovere la causa dei difetti in produzione è una soluzione più pragmatica rispetto all'ispezione finale del Controllo Qualità. Le modifiche al processo di produzione determinate dalla quality assurance comporteranno l'identificazione di meno difetti nelle successive ispezioni di quality control. Per lavorare in questo settore è necessaria la conoscenza GMP (Good Manifacturing Practice), oltre a delle conoscenze di tipo analitico e una buona capacità di organizzazione. E' richiesta la laurea scientifica.